L'attuale organizzazione

Negli ultimi 5 anni, centinaia di enti pubblici e privati hanno erogato servizi importanti alla cittadinanza grazie alla scelta di moltissimi giovani che hanno fatto propria l’esperienza del Servizio Civile. Solo nel 2006 i volontari in tutta l’Italia sono stati più di 53.000. 

È utile sapere che il Servizio Civile Nazionale:

  • è aperto a tutti i ragazzi e le ragazze con cittadinanza italiana di età compresa tra i 18 e i 28 anni in possesso della cittadinanza italiana;
  • dura 12 mesi (per un totale di almeno 1400 ore annue, di cui minimo 80 ore dedicate alla formazione);
  • prevede un orario di servizio di almeno 30 ore settimanali;
  • è retribuito con un compenso mensile attualmente quantificato in euro 433.80 lordi (la somma si intende lorda perché Ipuò essere, infatti, soggetta a ritenute fiscali qualora il volontario abbia altre fonti di reddito);
  • è valutato nei pubblici concorsi come servizio prestato presso enti pubblici;
  • vale come un anno di anzianità lavorativa.

 
Ai volontari inoltre spettano:

  • permessi retribuiti per un massimo di 20 giorni;
  • 15 giorni d’assenza per malattia retribuiti;
  • polizza assicurativa per guida automezzi pubblici;
  • assistenza sanitaria e assicurativa per gli infortuni.

La normativa vigente prevede inoltre la possibilità di ottenere crediti formativi relativi al proprio percorso di studio e l’eventuale riconoscimento del servizio prestato come tirocinio formativo.